Crea sito
Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Blog

La classe non è acqua (minerale)

La stanchezza dell’inutile

Posted by on sabato, febbraio 9, 2019 in Scuola e dintorni | Commenti disabilitati su La stanchezza dell’inutile

Questa settimana sono stata molto stanca. Rientravo da scuola e mi buttavo giù a dormire in pieno pomeriggio, e la mattina, dopo un lungo sonno, mi alzavo rimbambita e facevo fatica a sintonizzarmi sulla giornata in arrivo. Non era tanto stanchezza fisica – infatti ho fatto regolarmente le mie due serate in palestra con il solito vigore – ma stanchezza intellettuale, estenuazione morale. Cosa c’è stato di diverso questa settimana? Due riunioni pomeridiane, una di Collegio docenti, l’altra di Dipartimento (detta anche...

read more

La Pluma

Posted by on domenica, febbraio 3, 2019 in Streghe | Commenti disabilitati su La Pluma

Nel 2003 nasceva, tra Milano e l’hinterland, il gruppo di scrittura creativa femminile La Pluma. L’idea era quella di creare racconti, leggerli e commentarli tra noi, partendo ogni volta da un tema differente e fantasioso. L’esperimento ha regalato a noi partecipanti parecchi momenti di divertimento, di commozione, di aiuto reciproco. Nel 2007 alcune di noi (Carola, Cristina, Konni e Tiziana) hanno partecipato, proponendo racconti propri ma frutto del lavoro del gruppo, alla raccolta Sabato sera a casa da noi, pubblicata da...

read more

Giornate senza memoria

Posted by on sabato, gennaio 26, 2019 in Politica | Commenti disabilitati su Giornate senza memoria

Rastrellamenti e deportazioni. Leggi che creano categorie di sotto-uomini senza diritti. Campi di concentramento lontani dagli occhi e dal cuore. Morti a centinaia. Senatori che ripropongono come nuovi i Protocolli dei Savi di Sion. E meno male che c’è la Giornata della Memoria. Così andiamo al cinema a vederci Schindler’s List in versione restaurata e non ci pensiamo...

read more

L’oliva e il cotone

Posted by on domenica, gennaio 20, 2019 in Wurstel | Commenti disabilitati su L’oliva e il cotone

In occasione di una manifestazione pro-TAV tenutasi a Torino il 12 gennaio, il sindaco di Ascoli Piceno (Guido Castelli di Forza Italia) ha rilasciato alle telecamere di Porta a Porta un’illuminante dichiarazione per dimostrare l’importanza strategica della Grande Opera tanto avversata dai valsusini. Queste le sue parole: “Se un’oliva tenera ascolana vuole arrivare a Lione ha bisogno di arrivarci presto, bene, e a condizioni economiche ridotte”. Ammiriamo l’audacia poetica nel voler attribuire all’Oliva Tenera Ascolana...

read more

Keep calm and carry on

Posted by on sabato, gennaio 19, 2019 in Arti Marziali | Commenti disabilitati su Keep calm and carry on

Spesso è difficile mantenere la calma nei ritmi quotidiani di Milano. Mia figlia dice che, rispetto a New York, la metropoli lombarda ha le suggestioni arcadiche del paesello, mentre a me pare di correre dalla mattina alla sera, e soprattutto di spendere un sacco di energie per affrontare un problema dopo l’altro. Purtroppo le forze le devo risparmiare: l’età avanza, ma è ancora presto per andare in pensione. Mi sono proposta di seguire qualche indicazione per non arrivare come uno straccetto a fine giornata: 1) Respirare. Seguire...

read more

Hamilton alla riscossa

Posted by on domenica, gennaio 13, 2019 in New York | Commenti disabilitati su Hamilton alla riscossa

Succede a New York, come in molte altre grandi città. Nel centro c’è una libreria storica e pluripremiata, minacciata di chiusura dalla gentrificazione e dallo smisurato aumento degli affitti che si porta dietro. La libreria è The Drama Book Shop, specializzata in teatro, dove migliaia di studenti, attori, operatori del settore o semplici appassionati hanno trovato e trovano titoli rari, irreperibili altrove. C’è passata anche mia figlia. Fondata nel 1917 e divenuta negozio indipendente nel 1923, la libreria dal 2001 sta nella...

read more

Quarantanove

Posted by on sabato, gennaio 12, 2019 in Fede, Politica | Commenti disabilitati su Quarantanove

Quarantove sono i Racconti dell’omonima raccolta di Ernest Hemingway, ma qui non c’entrano. Quarantanove sono i milioni della truffa dei rimborsi elettorali, che la Lega restituirà in comode rate da centomila euro a bimestre (ci vorranno un’ottantina d’anni, quindi probabilmente nel frattempo la civiltà umana sarà collassata causa riscaldamento globale). Quarantanove, infine, sono i migranti, salvati dalle ONG tedesche Sea Watch e Sea Eye, bloccati sulle navi per settimane senza poter sbarcare perché nessuno in Europa...

read more

Tutte le feste le porta via

Posted by on domenica, gennaio 6, 2019 in Streghe | 1 comment

Il 6 gennaio è, a modo suo, un’altra piccola vigilia di Capodanno. Anche se solo insegnanti e studenti godono della lunga pausa di due settimane a cavallo dei due anni solari, per tutti quanti è vissuto come la viglia del vero e proprio Ritorno al Lavoro e a tutte le attività più o meno connesse. Nei Paesi di tradizione ortodossa, il cui anno liturgico resta agganciato al Calendario giuliano, il 6 gennaio è la Viglia di Natale. Per gli altri, il 6 gennaio è la ricorrenza della visita – con gli iconici regali di Oro, Incenso e...

read more

Le buone pratiche per il 2019

Posted by on sabato, gennaio 5, 2019 in Mentre Vivo | Commenti disabilitati su Le buone pratiche per il 2019

Lo so che di solito questo discorso si fa poco prima della fine dell’anno, ma queste vacanze sono state felicemente movimentate, e in realtà il mio lavoro salariato (la scuola) non è ancora ripreso, quindi vi propongo adesso un piccolo decalogo, che spero di rispettare per stare meglio nell’anno nuovo. 1) Evitare di perdere tempo sui social a guardare il profilo delle persone del passato, che magari – complice la comunicazione digitale – si sono fatte vive per un attimo, e poi sono scomparse di nuovo. Come dice un...

read more

Addio Diciotto

Posted by on domenica, dicembre 30, 2018 in Pillole di Blog, Politica | Commenti disabilitati su Addio Diciotto

Passate le feste di Natale, siamo in modalità “Anno Vecchio / Anno Nuovo”. Giorgio Guelmani propone due sestine augurali, nella speranza di un Diciannove migliore del Diciotto. Vladimir Putin, Trump e Bolsonaro, LePen, Duterte, Orbàn, Macrì, Salvini: ogni paese ha avuto il suo Cazzaro pronto a incitare all’odio i cittadini. Gridando “Tiro dritto” e “me ne fotto” Hanno impazzato per tutto il Diciotto. Per non parlar di Conte, Toninelli, Fontana, Grillo e Crimi con Meloni, Casalino, Di Battista e Castelli, Di Maio e il sempiterno...

read more