Crea sito
Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted by on lunedì, settembre 11, 2017 in #casalinghitudine, casalinghe, Streghe, Video |

#CASALINGHITUDINE LA SINDROME n.2 Le cattive abitudini

HEY AMICI!

Eccoci con il secondo video della serie #CASALINGHITUDINE!
#CASALINGHITUDINE LA SINDROME n.2 Le cattive abitudini

In questo video storie ordinarie di famiglia e dintorni#Casalinghe alla riscossa!!!!

https://www.youtube.com/watch?v=DeYvwg6HXAE&feature=youtu.be

Un mi PIACE se vi PIACE, condividete se anche voi avete un marito casinista <3

p.s. fateci sapere con un commento cosa ne pensate del video <3
#AMWS

Read More

Posted by on giovedì, settembre 7, 2017 in casalinghe, Streghe |

La dinamica di un asteroide

Non mi sono scandalizzata per la pubblicità del Buondì Motta, quella con la bimba che parla come un politico consumato e la mamma che viene schiacciata da un asteroide (nelle puntate successive tocca al papà e al postino, ma ormai l’effetto sorpresa non c’è più). Francamente, mi avevano stufato le pubblicità edulcorate e bucoliche, tutte con famigliole felici (non a caso si dice Famiglia stile Mulino Bianco), allegri contadini ed ex seduttori dello schermo che parlano con le galline. Mi è sempre piaciuto l’umorismo nero, specie nella variante francese del bête et méchant, stile lo Charlie Hebdo dei tempi d’oro.  Ben venga l’asteroide, quindi (in realtà sarebbe un meteorite). Anche perché, diciamocelo: il Buondì Motta ha sempre fatto abbastanza schifo, è quindi naturale che cerchi di fare parlare di sé con pubblicità scioccanti (la Nutella, per dirne una, non ne ha bisogno). Ricordo, tanti anni fa, una barzelletta in cui l’Innominato (sì, proprio quello del Manzoni), riceveva, sul far del mattino, la visita di un mostruoso gigante, che lo costringeva a un peccato sacrilego: mangiare crudo un frate cappuccino con tanto di saio. Consumato l’orrido pasto, l’Innominato si rivolgeva al gigante in questi termini Chi sei tu, che mi hai costretto a un tanto orribile peccato? E il gigante rispondeva Sono Buondì Motta, che fa di un cappuccino una prima colazione.

Per concludere a proposito di asteroidi: forse non tutti sanno che il professor Moriarty, il Cattivo antagonista di Sherlock Holmes, era un matematico, autore di un pregevole trattato sul Teorema del Binomio, e soprattutto del famigerato libro La dinamica di un asteroide. In un suo racconto (The Ultimate Crime) il grande Isaac Asimov immagina che il libro di Moriarty contenesse il progetto di distruggere la Terra facendola esplodere (la teoria scientifica più accreditata sull’origine della fascia degli asteroidi era quella che immaginava l’esplosione di un grande pianeta situato tra Marte e Giove).

Quindi, forse, chi è inorridito per la pubblicità del Buondì non ha tutti i torti: come ben sanno anche i compianti dinosauri, giocare con gli asteroidi può essere pericoloso.

buondi-motta-1-750x400

Read More

Posted by on giovedì, maggio 11, 2017 in casalinghe, Casoretto e dintorni |

Quelli che non salutano: storie di condominio

Nel mio condominio, abbastanza grande, è tutto un fiorire di non -saluti. Spesso non ci si saluta perché si è manifestata un’opinione divergente in sede di assemblea condominiale. O anche perché qualcuno viene sospettato di non fare la raccolta differenziata. Basterebbe parlare e chiarirsi, no? Emblematico il caso della mia vicina di pianerottolo.

Spesso la gente indugia con l’ascensore al piano, lasciandolo aperto per parecchi minuti. Oppure vanno su e giù in continuazione. Sono di solito persone in pensione, che hanno molto tempo libero, e magari si attardano a chiacchierare sui pianerottoli. Mio marito, in questi casi, sclera urlando Ascensore! e prendendo a pugni la porta. La cosa si ripete almeno tre volte alla settimana, quindi se si vuole arrivare al lavoro in tempi ragionevoli è necessario sollecitare energicamente. Un giorno, dall’ascnesore bloccato, è uscita la vicina di pianerottolo, che ha dato del maleducato a mio marito. Lui ha civilmente risposto che non si può tenere in ostaggio l’ascensore, visto che tutti ne usufruiscono, e magari qualcuno ha anche fretta. Io ero presente alla discussione, e sono rimasta zitta e muta, ma ciò non è bastato. Dopo quella volta, la signora in questione non mi saluta più, neppure quando le apro gentilmente l’ascensore e le tengo ferma la porta per farla entrare per prima (è una signora anziana, vedova, che cammina col bastone). Non un cenno di saluto né un grazie da almeno tre anni. Uno di questi giorni mi scapperà un pernacchio degno di Eduardo De Filippo.

businessman-waiting-for-an-elevator

Read More

Posted by on mercoledì, marzo 1, 2017 in #casalinghitudine, casalinghe, Mentre Vivo, Streghe, Video |

#CASALINGHITUDINE LA SINDROME n.1 Crociata antistiro

HEY AMICI!


Eccoci con il primissimo video:
#CASALINGHITUDINE LA SINDROME n.1 Crociata antistiro

Tutti dicono che il pizzo è bello ma la mutanda casalinga di cotone ha sempre il fascino acqua e sapone! #Casalinghe alla riscossa!!!!

Un mi PIACE se vi PIACE, condividete se anche voi avete un’amica/o che stira le mutande XD

p.s. fateci sapere con un commento cosa ne pensate del video <3
#AMWS

 

Read More

Posted by on martedì, febbraio 28, 2017 in #casalinghitudine, casalinghe |

#Casalinghitudine -1 al video

#casalinghitudine -1
 
Appuntamento a domani alle 20.00 con il primissimo video #CASALINGHITUDINE LA SINDROME!
 
Siete pronti a scoprire perché ostentiamo da giorni folli commenti riguardanti mutande?
DOMANI, ore 20.00 non mancate!
img_5451
Read More