Crea sito
Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted by on domenica, agosto 30, 2020 in Wurstel |

Cercare l’unto

Mi sa che quello cerca l’unto … A chi ha una buona formazione biblica può venire in mente il profeta Samuele, che percorreva la terra d’Israele alla ricerca di un giovane di belle speranze da consacrare (“ungere”, appunto) come re. O, qualche secolo dopo, pellegrini e proseliti sballottati tra Giovanni il Battista e Gesù di Nazaret in cerca del Messia (in greco Cristo, cioè sempre “unto”). Per non parlare degli “unti del Signore” contemporanei, unti più che altro di cerone da studio televisivo.

Invece no, a Terni chi “cerca l’unto” cerca sesso, cerca un’avventura. “Quello cerca l’unto”: era l’avvertimento che mi rifilava mia madre a proposito di certi giovanotti che ronzavano intorno alle ragazze della mia età, e anche oggi “cercano l’unto” certi profili Facebook di gente mai vista prima che ti chiede l’amicizia con in testa un solo scopo (attenzione all’accento!).