Crea sito
Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted by on giovedì, maggio 24, 2018 in Streghe |

L’albero

Una mia zia aveva una situazione familiare abbastanza complicata. C’erano di mezzo matrimoni successivi, sia suoi che dell’ultimo marito, figli di primo e secondo letto, cuginanze incrociate, e così via. Una parente della zia aveva cercato di spiegarmi i complicati intrecci, a voce – allora non c’erano le presentazioni in PowerPoint – durante un pranzo di nozze. Mamma mia, come si fa a orientarsi?

Lei rispose: Eh sì, ci vuole l’albero ginecologico.

Dovetti fare un grande sforzo per non ridere. Chi dice che ai matrimoni ci si annoia?